Warning: Declaration of ET_Theme_Builder_Woocommerce_Product_Variable_Placeholder::get_available_variations() should be compatible with WC_Product_Variable::get_available_variations($return = 'array') in /web/htdocs/www.playgroundeditore.it/home/wp-content/themes/Divi/includes/builder/frontend-builder/theme-builder/WoocommerceProductVariablePlaceholder.php on line 8
Sam Shepard | Playgroundeditore

Sam Shepard (1943-2017)

“Sam Shepard è un vero eroe romantico dei nostri tempi.” – Robert Altman

Narratore, commediografo, sceneggiatore, regista e attore, Sam Shepard è tra i protagonisti assoluti della cultura americana degli ultimi quarant’anni, a partire dal 1970 quando si segnala come uno degli sceneggiatori di Zabriskie Point di Michelangelo Antonioni. Per tutti gli anni Settanta intensifica la propria attività di commediografo, distinguendosi come uno tra gli autori più significativi del dopoguerra, e arrivando a vincere il Premio Pulitzer nel 1979 con Buried Child (1978). Un anno prima fa il suo esordio come attore cinematografico accanto a Richard Gere, nell’opera seconda del maestro americano Terrence Malick, I giorni del cielo.

Nel 1983 pubblica Motel Chronicles, cui si ispirerà Wim Wenders per girare Paris,Texas e alla cui realizzazione partecipa anche Sam Shepard come sceneggiatore, conquistando la Palma d’oro a Cannes.

Nel 1985 collabora con Robert Altman all’adattamento cinematografico della sua opera teatrale Fool for Love. Nel film di Altman Shepard è co-protagonista insieme a Jessica Lange, che sarà la sua compagna di vita per oltre vent’anni.

Nel 1994 entra nella Hall of Fame del teatro americano, mentre le sue opere vengono regolarmente rappresentate nei principali teatri, facendo incetta di Tony Awards (i massimi premi teatrali americani).

Nel 1997 pubblica Cruising Paradise e nel 2002 Great Dream of Heaven. Nel 2010 pubblica Diario di lavorazione che riscuote giudizi entusiastici dalla critica e dai lettori.

Prodotti correlati