Quel che resta / Rachid O.
pp. 100 • isbn: 9788889113356

Disponibile

10,00 9,50

Spedizione gratuita con corriere sul territorio Nazionale

Quel che resta

Rachid O.

Traduzione di Matteo Colombo

“Ci sono individui che da soli giustificano l’esistenza
dell’umanità intera”. In questa considerazione di Rachid O.
si trova forse lo spirito e la fonte dei tanti incontri
che compongono questo libro. Una galleria di personaggi, anime,
volti,che permette di affinare il ritratto degli amati padri e zio
ma anche di emozionarsi per esistenze nuove, come quella
del giovane marocchino Nouâmane, attraverso la Francia e l’Italia.
Ed è proprio a Roma che avverrà l’incontro più sorprendente
dello scrittore, quello con un prostituto dell’est europeo.
Rachid 0. racconta l’eccitazione data dal passeggiare
per le vie romane. Nei suoi occhi di giovane arabo, la nostra
quotidianità assume i contorni di una esotica stranezza,
ma anche quelli di una aggressiva lotta per la sopravvivenza.

«Straordinariamente potente in Quel che resta è la pratica del ricordo e dell’immaginazione, esercizio preferito
dell’io narrante nel raccontarci questa storia di adorazione, fin dall’infanzia, nei confronti del padre e dello zio.
Pratica del diritto di amare senza misura che sottolinea da sempre il narrare di Rachid O.»
Massimo Carlotto