Non abbiate paura / Allan Gurganus
pp. 128 • isbn: 9788889113790

Disponibile

12,00 11,40

Spedizione gratuita con corriere sul territorio Nazionale

Non abbiate paura

Allan Gurganus

Traduzione di Baiocchi / Tagliavini

Seduto in un auditorium scolastico di provincia, accanto all’amica Jemma,
Gurganus è in procinto di assistere a un musical, interpretato
dal figlioccio adolescente. Circondato da parenti attempati e privi di fascino,
è sorpreso nel ritrovarsi di fianco una giovane coppia di genitori.
Bellissimi, scoppiettanti “come popcorn nel microonde”, carichi di erotismo
e traboccanti di affetto reciproco. Appena i due prendono posto,
l’amica Jemma scribacchia sul suo blocco un messaggio allusivo,
in cui invita Gurganus a prestare attenzione alla coppia, anticipandogli
il racconto di una vicenda sconvolgente. E sarà lo stesso Gurganus
a raccontare la storia, riprendendola dal suo inizio drammatico,
a metà degli anni Settanta, nelle tranquille acque di un lago del North Carolina,
quando un funzionario di banca, un aitante quarantenne, viene decapitato
involontariamente dal motoscafo guidato dal suo migliore amico.
È solo l’esordio di una catena di eventi dolorosi, paradossali e imprevedibili
che porteranno Gurganus a concludere: “Le stesse storie travolgenti
delle tragedie greche si consumano in qualche traversa delle nostre cittadine
dove si pagano le tasse.”

«Allan Gurganus ha scritto sei libri, uno più bello dell’altro, è stilisticamente magistrale,
perfetto nella singola frase, sorprendente nelle descrizioni, biblico nei temi,
poderoso nelle storie e fenomenale nella costruzione dei personaggi. »
Sandro Veronesi

«Straordinariamente avvincente e originale, questo libro è una pietra miliare nella letteratura contemporanea.»
Amy Hempel

«Più oltraggiosa è invece la perfezione chimica della scrittura che scarnifica i tabù,
le ipocrisie, i valori di una società troppo frigida per non essere asfissiante.»
TTL La Stampa