My Lives / Edmund White
pp. 330 • isbn: 9788889113295

Disponibile

17,00 16,15

Spedizione gratuita con corriere sul territorio Nazionale

My Lives

Edmund White

Traduzione di Giorgio Testa

I miei analisti, Mio padre, Mia madre, Le mie marchette, Le mie donne,
La mia Europa, Il mio master, I miei biondi, Il mio Genet, I miei amici.
Sono questi i capitoli dell’autobiografia che Edmund White scrive
mescolando dramma e ironia, intrecciando la propria parabola personale
con gli sviluppi della Storia e della società.
Considerato fra i maggiori autori della letteratura americana contemporanea,
Edmund White racconta gli Stati Uniti “sedati” e omofobi
dell’era Eisenhower, gli anni della rivoluzione sessuale, ma anche l’oggi
attraverso una storia d’amore inconsueta e toccante.
Un percorso esistenziale raccontato con sincerità.

«Il risultato è un mix riuscitissimo che colpisce per la sincerità, per lo stile
che alterna felicemente lacrime e riso.»
Il Corriere della Sera

«Il libro è potente, la scrittura magnetica, le vicende irresistibili.»
TTL La Stampa

«Bisogna avere talento per scrivere della propria vita senza uccidere di noia gli altri.
Bisogna avere qualcosa da dire e dirlo bene come fa Edmund White in ‘My Lives’.»
Repubblica.it