Il ragazzo con gli occhi grigi / Gilles Perrault
pp. 96 • isbn: 9788899452094

Disponibile

10,00 9,50

Spedizione gratuita con corriere sul territorio Nazionale

Il ragazzo con gli occhi grigi

Gilles Perrault

Traduzione di Maruzza Loria

Francia, giugno 1940. A seguito dell’invasione tedesca, migliaia di sfollati
si dirigono verso le regioni del sud, formando delle colonne umane infinite.
Tra loro anche una giovane donna della buona società parigina – sposata
con un ufficiale dell’esercito – e i suoi due figli: Sylvie di sei anni
e Philippe di dieci. Mentre procedono lentamente su una strada di campagna,
compare in cielo uno Stuka tedesco che a tradimento comincia a mitragliare
i civili, provocando una strage. Solo grazie al tempestivo intervento di un ragazzo,
la donna e i suoi due figli riescono a salvarsi. Jean, questo è il nome
del misterioso sedicenne, è un tipo dai modi rozzi, dall’aria impenetrabile,
ingentilita solo da bellissimi occhi grigi. Nonostante la giovane età,
si rivela indispensabile, fronteggiando i pericoli di una situazione caotica
e senza più regole. A venir meno però non sono solo le leggi di ordine pubblico,
ma anche i tabù e i conformismi della società del tempo, permettendo ai protagonisti
di esplorare i propri desideri con più libertà. Una concessione

«Una scrittura travolgente.»
La Lettura / Corriere della Sera

«Bellissimo.»
Il Fatto Quotidiano