Il canto del crepuscolo / Helen Humphreys
pp. 208 • isbn: 9788889113684

Disponibile

16,00 15,20

Spedizione gratuita con corriere sul territorio Nazionale

Il canto del crepuscolo

Helen Humphreys

Traduzione di Fabio Viola

Nel 1940, James e Rose sono una giovane coppia inglese che la guerra
separa subito dopo il matrimonio. Lui, pilota della Raf, viene catturato
dai tedeschi e spedito in un campo di concentramento per ufficiali dell’esercito
Alleato, mentre lei si ritrova sola in un piccolo villaggio del Sussex,
a svolgere il lavoro di sorveglianza per il mantenimento del coprifuoco.
Sicuro dell’inutilità dei tentativi di fuga dei compagni di prigionia James
combatte la noia della vita del campo studiando una coppia di uccelli,
due codirossi, che hanno costruito il nido nelle vicinanze del campo,
incoraggiato in questa attività dal Kommandant tedesco. Rose, intanto,
costretta a una vita di solitudine, si innamora di un giovane soldato
in attesa di partire per il fronte. All’improvviso, però, nella vita di Rose
irrompe la sorella del marito, Enid, costretta ad abbandonare Londra dopo
un bombardamento tedesco che le ha distrutto la casa. I tre protagonisti
sopravviveranno alla guerra, ma le ferite dell’animo saranno molte
e difficili da rimarginare.