Coventry / Helen Humphreys
pp. 200 • isbn: 9788889113479

Disponibile

13,00 12,35

Spedizione gratuita con corriere sul territorio Nazionale

Coventry

Helen Humphreys

Traduzione di Carlotta Scarlata

È la notte del 14 novembre 1940. Harriet Marsh, una donna sola
e disincantata, vedova di guerra, si trova per una serie di sfortunate
coincidenze sul tetto della antica cattedrale inglese di Coventry
con la divisa di guardia antincendi del suo vicino di casa.
Osserva ammirata la bellezza dei tetti, visibili grazie alla luna piena.
Una luna, però, perfetta per i bombardieri tedeschi della Luftwaffe
che stanno per attraversare la Manica e avvicinarsi alla città inglese
per scaricare il loro carico di morte. Accanto ad Harriet,
su quella stessa cattedrale, si trova anche un giovane volontario,
il ventiduenne Jeremy Fischer, figlio di Maeve, donna anticonformista
con uno spiccato talento artistico. Harriet e Jeremy assisteranno impotenti
al lancio delle prime bombe tedesche sulla cattedrale e al devastante incendio
che ne seguirà. Sarà quello l’inizio di una notte di orrore,
di fuga concitata per le strade della città investita dalle bombe,
ma anche di solidarietà, di amicizia e di amore.

«Un bel romanzo che ha il dono di impastare tra di loro orrore e speranza,
narrando la storia di due donne, Harriet e Maeve, entrambe colpite nel fisico
e negli affetti da quella tragedia memorabile.»
Il Sole 24Ore

«Un romanzo breve di sconvolgente intensità.»
l'Unità

«Il nuovo, toccante racconto della pluripremiata scrittrice canadese Helen Humphreys.»
Il Venerdì