Cani selvaggi / Helen Humphreys
pp. 192 • isbn: 9788889113974

Disponibile

15,00 14,25

Spedizione gratuita con corriere sul territorio Nazionale

Cani selvaggi

Helen Humphreys

In una piccola città della provincia canadese, la chiusura
di un mobilificio vero centro economico dell’area – genera inquietudine.
Le vittime di un clima particolarmente pesante sono soprattutto
i bambini e i cani. Proprio sei cani, senza apparenti avvisaglie,
fuggono o sono spinti a fuggire dalle case dove sono cresciuti
e dove sono stati nutriti, scegliendo di vivere nel bosco,
di essere selvaggi, liberi. I loro padroni – Alice, Jamie, Lily,
Walter, Malcolm e una misteriosa biologa – ogni sera si ritrovano
in un campo ai margini del bosco e chiamano i loro cani nella speranza
che tornino a casa. Fra i sei padroni si stabilisce un legame
molto stretto, che sovrappone all’attesa del ritorno dei cani,
speranze d’amore, di amicizia e di risoluzione delle proprie solitudini,
mentre sullo sfondo si prepara la resa dei conti, la dolorosa
soluzione alla incomprensibile vicenda dei cani che hanno scelto
di diventare selvaggi.

«Cani selvaggi, piccolo ma fulminante tomo pubblicato da Playground.»
Melania Mazzucco

«Cani selvaggi, una dolente e poetica ballata sull’amore e l’abbandono, sulla natura e l’istinto.»
D La Repubblica delle donne

«Helen Humphreys sa emozionare in una storia carica di mistero e dove la sua natura di poeta sembra plasmare l’uso delle parole.»
L'Avvenire