Black neon / Tony O’Neill
pp. 334 • isbn: 9788889113714

Disponibile

18,00 17,10

Spedizione gratuita con corriere sul territorio Nazionale

Black neon

Tony O’Neill

Che fine hanno fatto Jeffrey e Randal, i protagonisti di “Sick City”,
dopo avere intascato i milioni di dollari per la vendita del celebre filmato
porno amatoriale con Sharon Tate? Randal, figlio di un magnate cinematografico,
è costretto a seguire un programma di disintossicazione e a lavorare negli studios
di famiglia. Jeffrey, invece, dopo aver sperperato in droghe tutto il denaro
guadagnato, fa la fila ogni mattina per la sua dose di metadone e vaga
nel quartiere malfamato di Los Angeles in cui abita in coppia
con una transessuale di colore. Jeffrey e Randal si sono persi di vista,
ma l’occasione per ritrovarsi arriva grazie a uno strano regista di culto,
Jacques Seltzer, autore del celebrato Dead Flowers e in procinto da vent’anni
di girare un misterioso film dal titolo Black Neon. Dopo tante incertezze,
Jacques Seltzer ha finalmente deciso di riprendere in mano la macchina da presa
per raccontare i bassifondi di Los Angeles e le sue “guide” saranno proprio
Randal e Jeffrey. Su quelle stesse strade, protagoniste di una vicenda altrettanto
stramba e spassosa, che finirà per incrociarsi con la parabola di Randal e Jeffrey,
avanzano Lupita e Genesis. La prima è una killer, spacciatrice, lesbica,
di origini haitiane e ispaniche, devota alla magia e a forme di cattolicesimo
superstizioso. La seconda è una giovane prostituta, dipendente da metanfetamina,
smaniosa di fuggire dalla sua piccola città. Insieme affronteranno un incredibile
viaggio di violenza, libertà e amore.

«Divertente e intenso. Mi sono innamorato di ogni pagina del libro.»
Irvine Welsh